industria bellica - SDRENG - Gruppo SDRENG o gruppo di pazzi?

SDRENG

Gruppo SDRENG o gruppo di pazzi?

Più armi che cibo

2 luglio 2008 Pubblicato da du hängst

Ripensare ad un paio di settimane fa, quando i paesi riunitesi alla FAO, hanno fatto elemosina ai paesi che ne avevano bisogno, mi rattrista. Tanto più quando ti accorgi che le maggiori nazioni mondiali continuano ad investire e alimentare l’industria bellica.
L’industria della guerra non conosce la parola crisi, la spesa nel 2007 è stata pari a 1.339 miliardi di dollari, il 2,5% del Prodotto nazionale lordo del Pianeta, è cresciuta del 6% rispetto al 2006 e del 45% rispetto al 1989 (Caduta del muro di Berlino).
Gli USA guidano con 547 miliardi di dollari, il maggior livello di spesa dai tempi della seconda guerra mondiale. Seguono Regno Unito con 59,7 miliardi; la Cina con 58,3 raggiunge il terzo posto superando la Francia 53,6; più distanziate Giappone 43,6 Germania 36,9 e Russia con 35,4 miliardi. L’Italia si conferma all’ottavo posto assoluto con 33,1 miliardi (erano 29,9 nel 2006). Il Governo Prodi non ha penalizzato, quindi, tale spesa, nonostante il suo programma elettorale ne prevedesse una limitazione.
L’Europa orientale è stata la regione con il maggior incremento 2007 (+15%) in gran parte dovuto all’aumento della spesa russa (+13%).
Nel mondo aumenta la fame e la povertà, aumentano le persone che vivono con meno di un dollaro al giorno e questo è il modo da parte delle grandi nazioni civilizzate di risolvere i problemi legati alla fame mondiale..
E intanto in Italia scompare l’elenco delle Banche “Armate”..

Categorie: Politically incorrect SDRENG, Sociale SDRENG | Tags: , , , , , , , | 17 Commenti »