giornata mondiale del rifugiato - SDRENG - Gruppo SDRENG o gruppo di pazzi?

SDRENG

Gruppo SDRENG o gruppo di pazzi?

Giornata Mondiale del Rifugiato

21 giugno 2010 Pubblicato da du hängst

Ieri è stata la  giornata mondiale del rifugiato, il tema di quest’anno è HOME  – Un luogo sicuro per ricominciare.

Il 6 giugno, Maroni ha ordinato di non intervenire in soccorso di 25 migranti, forse eritrei e sembra che tra loro ci fossero almeno sei donne e un bambino. Erano solo 25 persone, non grandi numeri e quindi non è stato dato risalto a questa notizia, i 25 profughi erano nella zona di intervento di Malta, ma non vi è stato conflitto di competenze tra Malta e Italia, come successe per il caso del mercantile Pinar, erano solo 25 persone, chi vuoi che si interessi di un numero così piccolo di esseri umani.. E poi, purtroppo, i respingimenti sono entrati nel senso comune delle persone non creano più scandalo, ormai è diventato giusto farli anche indiscriminatamente, senza guardare ai diritti di nessuno.

Il ministro Maroni ha ordinato di non intervenire, lasciando che la questione venisse sbrigata da Malta e Libia. Omissione di soccorso? Si, è un vero è proprio caso di omissione di soccorso, in naufraghi erano in stato di pericolo e volevano richiedere asilo, tramite i loro parenti e rivolgendosi alle autorità italiane e all’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, ovviamente tutte le richieste sono state ignorate. Può un ministro essere denunciato per omissione di soccorso? Mi Piacerebbe sinceramente, mi piacerebbe proprio tanto.

Le agenzie di stampa maltesi riportano il fatto e documentano come le autorità abbiano chiamato un mezzo della marina libica (motovedette fornite dall’italia), per riportare in Libia quei poveracci. Finiranno nelle prigioni libiche dove le donne subiranno violenze e del bambino invece che ne sarà?

Home – Un luogo sicuro per ricominciare, se in quel luogo riesci ad arrivarci, se in quel luogo ti danno la possibilità di arrivarci e non ti respingono come se fossi merce andata a male

Categorie: Politically incorrect SDRENG, Sociale SDRENG | Tags: , , , , , , , , | 6 Commenti »