Gentili sorprese - SDRENG - Gruppo SDRENG o gruppo di pazzi?

SDRENG

Gruppo SDRENG o gruppo di pazzi?

Gentili sorprese

6 maggio 2011 di du hängst

Sinceramente ero distratto e non mi ero proprio accorto che non ci fosse posto per tutti sul battello.. O meglio c’era posto per tutti i turisti, mentre per i laotiani solo posti in piedi.. Significava farsi 7/8 ore di battello tutto in piedi!

Mi sono accorto di tutto questo solo nel momento in cui, una compagna di viaggio ha ceduto il proprio posto ad una vecchia signora laotiana. Noi ci siamo arrangiati dandoci il cambio oppure andandoci a sedere sul tetto, cercando di non essere sgamati dal capitano..

La vecchia signora, all’ora di pranzo,  ha voluto a tutti costi dividere con lei quel poco di riso che aveva con se.
Il gesto lo ha fatto così naturalmente che è risultato impossibile dire di no, siamo rimasti felicemente stupefatti!

Quante risate si è poi fatta mentre tentava di insegnarci alcune parole Lao..

Verso Luang Prabang

Pak Beng

Viste dal Mekong

Tags: , , , , ,

Related posts

Questo articolo è stato pubblicato il venerdì, maggio 6th, 2011 alle 07:39 ed è archiviato in Vita SDRENG. Tags: , , , , , . Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il Feed RSS 2.0 feed. Puoi lasciare un commento, o fare un trackback dal tuo sito.



2 commenti a “Gentili sorprese”

  1. alberto ha detto:

    Ci sono dei gesti e degli atti per cui non servono le parole o conoscere un’altra lingua.

  2. Tisbe ha detto:

    Abbiamo ancora tanto da imparare noi occidentali opulenti! Molti preferiscono buttare il cibo piuttosto che offrirlo a chi ne ha bisogno!

Lascia un commento