SDRENG - Gruppo SDRENG o gruppo di pazzi?

SDRENG

Gruppo SDRENG o gruppo di pazzi?

Coerentemente incontra l’Ukip

29 maggio 2014 di du hängst

Grillo non fa alleanze in italia, ma in Europa incontra Farage, leader dell’Ukip, partito della destra inglese.

L’Ukip non è solo un partito euroscettico, ma si contraddistingue per uno spiccato nazionalismo (alla La Russa diciamo), una concezione dell’economia estremamente liberale, una visione dell’immigrazione (anche intra europea, quindi italiani compresi) alquanto ristretta e molti punti interrogativi sui diritti civili, come l’obiezione ai matrimoni tra persone dello stesso sesso.

I leader dei due partiti euroscettici si rivedranno tra qualche settimana. Nella nota dell’Ukip si definisce il colloquio come una “mossa che dovrebbe incutere timore ai burocrati di Bruxelles”. Entrambi i leader “sono convinti dell’importanza della democrazia diretta in Europa per raggiungere il cambiamento”.

Una fonte dell’Ukip ha confermato che “Nigel Farage e Beppe Grillo hanno discusso a pranzo di una potenziale alleanza. I rapporti sono buoni, ma nulla per ora è deciso. Non è stato firmato nulla, ma i negoziati sono cominciati”. L’Ukip vuole un referendum per far uscire la Gran Bretagna dall’Europa. Grillo vuole un referendum per far uscire l’Italia dall’euro. La novità è che Grillo cerchi alleanze in Europa, dopo averle rifiutate in Italia.

Neanche una settimana fa citava Berlinguer e con l’altro leader del suo Movimento, Casaleggio, faceva inneggiare il suo nome in piazza…

Inneggiare a Berlinguer e aprire una trattativa per un’alleanza con un partito come L’Ukip? Certo che per un partito che si vanta della sua coerenza… A proposito di coerenza, sembra proprio che non si dimetterà…

Categorie: Politically incorrect SDRENG | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 Commenti »

Tutta colpa dei pensionati.

27 maggio 2014 di du hängst

Il Sig. G. incolpa i pensionati, che non pensano al futuro dei loro nipoti, della sua sconfitta.

La colpa scaricata sugli elettori, non vi ricorda qualcuno? Non fa nessuna autocritica politica, non ha nessun dubbio di come ha condotto la campagna elettorale o di come ha gestito le mosse politiche del suo movimento all’opposizione. Come si fa a non dargli ragione? E’ logico no? I pensionati hanno impedito a due milioni e mezzo di persone di votare il M5S.

Ho fatto caso ad una cosa negli ultimi anni, inaugurata dal Sig B., il mal costume di non congratularsi mai con i vincitori.
Qualcuno ha sentito il Sig. G. complimentarsi e augurare buon lavoro a chi ha vinto? Magari pensare di essere costruttivo e non solo distruttivo?

Stavolta bisogna che la gente capisca che dobbiamo fare un culo così a tutti. Perché su una cosa non ho dubbi: o vinciamo, o stavolta davvero me ne vado a casa. E non scherzo.
Il Sig. G.

Che farai? Dimostrerai che sei diverso da chi insulti? Oppure…

Categorie: Politically incorrect SDRENG, Sociale SDRENG | Tags: , , , , , , , , , , , | 3 Commenti »

Benedetta coscienza.

26 maggio 2014 di du hängst

Votare ho votato, ma mai come questa volta la tentazione di non andare è stata così forte.

Arrivato al seggio alle 9, mi è sfuggita a mezza voce quest’affermazione:
“Coscienza mi hai portato qui, ma ora sono caxxi miei e tu te ne freghi…” Sorvolo sulla faccia della presidente del seggio…

Ora aspettiamo i risultati, che so già che comunque non mi piaceranno…

Ci aggiorniamo tra qualche ora.

Categorie: Deliri - SDRENG, Politically incorrect SDRENG | Tags: , , | 2 Commenti »

Che la forza sia con voi.

22 maggio 2014 di du hängst

Se vincono le europee, vogliono governare l’italia.

Se vincessero le politiche, vorranno governare l’Europa?

E se con una debita equazione si accorgessero di avere più voti del Partito Democratico USA pretenderebbero di avere la Presidenza?

Il problema non esiste, se vincono con la percentuale che ha dichiarato a Pescara il Grillo Urlante (97%), potranno chiedere anche il governo di tutte le galassie confinanti con la nostra, dando giustificazione al loro nome.

Ministri ovviamente Obi Casa One Leggio e Sky Grillo, sperando che non vengano sopraffatti dal lato oscuro…

Che la forza sia con voi!

Categorie: Deliri - SDRENG, Politically incorrect SDRENG | Tags: , , , , , , , , , , , | Nessun commento »

Una splendida giornata

20 maggio 2014 di du hängst

Adoro il periodo preelettorale per l’elezione del Sindaco della mia città. Qui o di nome o di vista ci si conosce tutti, non è raro quindi incontrare qualcuno che ti ricorda che si presenta alle elezioni.

E’ così che sabato passato, con Marz e Rotì mentre si faceva colazione e si programmava l’ennesima grande fuga del sabato sera, che poi si tramuta sempre in un’imbarazzante bufala, ci siamo visti offrire la colazione.

Non ci potevamo credere, era una vecchia conoscenza, famosa per avere le braccia talmente corte da non arrivare mai a prendere il portafoglio…

Saldato, per lui, l’immane conto, ci chiede come stiamo, se va tutto bene insomma le solite cose, per informarci poi che si sarebbe presentato come consigliere alle comunali.

Sono commosso, esordisco, sinceramente non so cosa dire, cioè io non me lo sarei mai aspettato, veramente che posso dire?
Rotì: Tutto avrei pensato meno questo, senza offesa, ma mi hai lasciato di stucco!
Marz: Qualsiasi cosa dica potrei rovinare questo momento.
Lui rimane perplesso, capisce che qualche cosa non va in queste esagerazioni e sorride un pochino forzatamente.
Du: Cioè veramente tu che paghi e offri qualche cosa! Come si fa a non commuoversi, la tua non è una scelta politica, ma una vocazione politica!
Ci guarda sorridendo: Certo che voi tre non cambiate proprio mai eh! Buona giornata ragazzi.
Marz: E’ già splendida credici, è già splendida!

Categorie: Curiosità SDRENG, Deliri - SDRENG, Politically incorrect SDRENG | Tags: , , , | 2 Commenti »

Il Cie di Bari è fuorilegge.

19 maggio 2014 di du hängst

Il CIE di Bari è una struttura di accoglienza o un carcere? Dopo tre anni di battaglie legali arriva la sentenza del tribunale di Bari: il CIE non è idoneo a ospitare gli stranieri, che saranno trasferiti in un centro idoneo. Il 9 maggio i giudici hanno respinto il reclamo proposto dalla presidenza del Consiglio dei ministri e del Viminale. Il governo si era opposto all’ordinanza dal 9 gennaio firmata dal giudice Francesco Caso, che ordinava allo Stato di eseguire i lavori necessari per mettere a norma il Cie di Bari entro il 9 aprile 2014.

Il centro però non sarà chiuso in via definitiva: i giudici hanno respinto anche il ricorso di “Class Action procedimentale”, l’associazione che il 20 gennaio del 2011 ha avviato la battaglia legale per la chiusura del centro.

E’ comunque un passo avanti verso la chiusura dei carceri extra ordinem denominati CIE.

Il ministro dell’interno Alfano, intanto, dovrà disporre l’immediato trasferimento dei migranti in strutture idonee a proteggere la loro dignità.

Categorie: Politically incorrect SDRENG, Sociale SDRENG | Tags: , , , , , , , , , , | Nessun commento »

Beep Beep

16 maggio 2014 di du hängst

Dove usualmente vado a correre stanno costruendo un Casa del Regno dei Testimoni di Geova.

Secondo voi, una volta ultimata la costruzione, questi proveranno a convertirmi in corsa? O_O

Ho solo due soluzioni, ho cambio luogo, dove fare le mie corsette o divento talmente veloce da poter sfuggire ai loro tentavi!

La prima soluzione è la più semplice, ma poiché mi piacciono le sfide, opto per la seconda, diventerò velocissimo!

Beep Beep!

Categorie: Deliri - SDRENG | Tags: , , , | 4 Commenti »

Intellettuali europei per Tsipras Presidente

14 maggio 2014 di du hängst

Cento anni dopo l’inizio della Prima Guerra Mondiale e settanta anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, l’Europa è a un bivio. Se le politiche neoliberiste e autoritarie attuali non saranno invertite, un disastro attende l’Europa e il mondo: un ulteriore declino della democrazia, un aumento della povertà e della disuguaglianza, la distruzione dell’ambiente, la crescita inesorabile delle forze di estrema destra e fasciste che attecchiscono nel terreno della disperazione creata dalla disoccupazione e dalle privazioni.

L’Unione europea deve riscoprire i principi di pace originari, della democrazia e della giustizia sociale.
Più in generale, l’Europa ha bisogno e merita un nuovo patto sociale basato su nuovi principi di libertà, uguaglianza e solidarietà recentemente traditi da liberali e socialdemocratici.

La candidatura di Alexis Tsipras, presidente del partito della sinistra radicale greca Syriza, alla presidenza della Commissione europea esprime una forte simbologia. La Grecia è stata la cavia in un enorme esperimento neoliberale che l’ha por¬tata ad una crisi umanitaria ben documentata. La nomina di Tsipras come il candidato del Partito della Sinistra Europea offre un raggio di speranza affinché il neoliberismo e l’autoritarismo possano essere fermati e rovesciati.

Categorie: Politically incorrect SDRENG | Tags: | 4 Commenti »

Contro offensiva della lobby sulle armi.

12 maggio 2014 di du hängst

L’Organizzazione che difende i possessori di armi da fuoco negli Stati Uniti sta serrando i ranghi e preparando una nuova offensiva in vista delle elezioni di metà mandato.

Questa volta però ci sono oppositori molto determinati, le mamme d’America, che si sono presentate davanti alla Convention mostrando cartelli di protesta.

Grazie a un finanziamento di 50 milioni di dollari arrivato dall’ex Sindaco di New York, alcuni gruppi come “Sindaci contro le Armi” e “Le mamme vogliono i fatti”, stanno attaccando l’NRA (National Rifle Association) con manifestazioni di protesta e una campagna di spot in TV in cui le vittime delle armi da fuoco e i loro familiari leggono le dichiarazioni del dell’NRA, Wayne LaPierre, mentre sullo schermo scorrono immagini di persone ferite dai proiettili.

Bloomberg si è ormai conquistato il titolo di nemico numero uno dell’NRA, ma l’organizzazione dell’ex sindaco punta a incoraggiare i politici che ancora esitano a promuovere un maggiore controllo sulle armi da fuoco.

Categorie: Economia SDRENG, Politically incorrect SDRENG, Sociale SDRENG | Tags: , , , , , , , , | 1 Commento »

Stiamo arrivando Sindaco Simone

9 maggio 2014 di du hängst

Sindaco Simone
Io, sinceramente, quando ho visto il manifesto del candidato PD a sindaco mi sono messo a ridere. Il motivo? Mi è venuto in mente Bimbo Gigi di Mai dire gol… Mi piacerebbe sapere chi l’ha consigliato.

Stiamo-arrivando

Dopo 50 metri trovo la locandina M5S (alle ultime politiche sono stati il primo partito in città) e devo dire che mi ha un pochino preoccupato… Quel “Stiamo arrivando” sembra quasi una minaccia… Ma come ha detto il buon Rotì: “Mica pensaranno che staremo qui ad aspettarli…” o_O

Adoro le comunali… in un altro post vi dirò perché!

Categorie: Deliri - SDRENG, Politically incorrect SDRENG | Tags: , , , , , | 2 Commenti »